Home >> Artists starting with P >> Paolo Conte Lyrics >> Un Vecchio Errore

Paolo Conte - Un Vecchio Errore Lyrics





Un vecchio errore vuole inseguirmi
e incatenarmi e transcinarmi lì davanti
ad ogni specchio per dirmi: guardatiââ¬Â¦
io non mi guardo, giro lo sguardoââ¬Â¦
la so a memoria fin troppo questa storia
è uguale che non ci sia o che ci siaââ¬Â¦
ci provi lo specchio a inghiottire
nell' apparenza
l' orgoglio - è quello che voglio -
della mia assenza
vedi, ho pagato già il mio soldo di veritàââ¬Â¦
un vecchio errore pagato caro, un gesto avaro,
avevo il cuore duro alloraââ¬Â¦ ero più amaroââ¬Â¦
ero più giovaneââ¬Â¦
niente di nienteââ¬Â¦ spiega alla gente
cosa vuol dire, cosa vuol dire amare l' amore,
senza mai fare neanche un erroreââ¬Â¦
ci provi lo specchio a inghiottire
nella sua acqua cupa
non l' apparenza, ma il volto
che l'assenza, sciupaââ¬Â¦
vedi, vediââ¬Â¦ ho pagato già mio soldo di veritàââ¬Â¦
un vecchio errore pagato caro, en gesto avaro,
avevo il cuore duro alloraââ¬Â¦ ero più amaroââ¬Â¦
ero più giovaneââ¬Â¦
niente di nienteââ¬Â¦ spiegalo alla gente
cosa vuol dire, cosa vuol dire amare l' amore,
senza mai fare neanche un erroreââ¬Â¦
Copyright : MusiXmatch
Correct these Lyrics
download txt

Most Searched
Paolo Conte Lyrics

 Sweetslyrics Charts

Sweetslyrics Poll
When you're angry do you yell or do you keep it in you?