Home >> Artists starting with P >> Paolo Conte Lyrics >> Una Faccia In Prestito

Paolo Conte - Una Faccia In Prestito Lyrics





Con una faccia imprestata
Da un altro, che - se ti fa comodo
D' altra parte vorresti la tua
Da offire a quel pubblico,
Che ti guarda come a Carnevale
Si guarda una maschera,
Ma intanto sa che tu
Non sei cosÉâ¬Â¦

Perchè la faccia che avevi
Una voltra è rimasta stampata qui
Nei tuoi modi di fare, nel tuo
Palpitare e distinguerti,
Nella vecchia passione,
Nella tentazione di essere,
Non piangere, coglione, ridi e vaiââ¬Â¦
ââ¬Â¦

Ho nostalgia di un golf,
Un dolcissimo golf di lana blu,
C' era dentro un ingenuo
Incantato da un artista fortissimo,
Stavi dietro le quinte, ingolfato
Di swing e di lacrime,
Non piangere, coglione, ridi e vaiââ¬Â¦
ââ¬Â¦
Email
Print
Send "Una Faccia In Prestito" Ringtone to your Cell 
Correct these Lyrics
download txt

Most Searched
Paolo Conte Lyrics

 Sweetslyrics Charts

Sweetslyrics Poll
Is there one person in your friends group who you look up to and want to be like?