Home >> Artists starting with P >> Paolo Conte Lyrics >> Una Faccia In Prestito

Paolo Conte - Una Faccia In Prestito Lyrics





Con una faccia imprestata
Da un altro, che - se ti fa comodo
D' altra parte vorresti la tua
Da offire a quel pubblico,
Che ti guarda come a Carnevale
Si guarda una maschera,
Ma intanto sa che tu
Non sei cosÉâ¬Â¦

Perchè la faccia che avevi
Una voltra è rimasta stampata qui
Nei tuoi modi di fare, nel tuo
Palpitare e distinguerti,
Nella vecchia passione,
Nella tentazione di essere,
Non piangere, coglione, ridi e vaiââ¬Â¦
ââ¬Â¦

Ho nostalgia di un golf,
Un dolcissimo golf di lana blu,
C' era dentro un ingenuo
Incantato da un artista fortissimo,
Stavi dietro le quinte, ingolfato
Di swing e di lacrime,
Non piangere, coglione, ridi e vaiââ¬Â¦
ââ¬Â¦
Correct these Lyrics
download txt

Most Searched
Paolo Conte Lyrics

 Sweetslyrics Charts

Sweetslyrics Poll
What means Christmas for you?