Edoardo Bennato - Campi Flegrei Lyrics





Son già le sette, nell'aria c'è un suono
è Magda forse, che studia il piano.
Lino mi chiama giù dal cortile:
è la sua voce, certo, non mi posso sbagliare.


Gente che passa, che suono che fa...
non è un paese, non è una città.
Ma era dolce, era dolce per me...
quella strada mi è cara, la più cara che c'è...

Campi Flegrei, gente che va,
tempo d'aprile, qualche anno fa.
Vecchio pianino, suona per me
quella canzone... Campi Flegrei...

Sera di festa, son tutti fuori
e per il viale, tanti colori.
Quanto costa la felicità?
Venti lire soltanto, la giostra è là...

Ma se ci penso, forse già d'allora
avevo dentro questa paura,
questa rabbia, quest'ansia che
mi continua a portare via lontano da te...

Campi Flegrei, gente che va,
tempo d'aprile, qualche anno fa.
Vecchio pianino, suona per me
quella canzone... Campi Flegrei...
Writer(s): Edoardo Bennato
Copyright: Universal Music Publishing Ricordi Srl., Wiz Music Ed. Musicali Srl.
MusiXmatch
Correct these Lyrics
download txt

Most Searched
Edoardo Bennato Lyrics

 Sweetslyrics Charts

Sweetslyrics Poll
Are you Addicted to Facebook?